Givova battuta da un tiro libero nel finale La Città di Salerno

Un solo punto di scarto (94-93) ha regalato la vittoria all’Openjobmetis Varese sulla Givova Scafati, sul parquet della Itelyum Arena nella gara valevole per l’ottava giornata di andata del campionato di serie A. Gli episodi finali hanno deciso la sfida: in due sfortunate occasioni, uno dei migliori in campo, Alessandro Gentile (autore di una doppia doppia: 19 punti e 10 rimbalzi), ha visto la propria conclusione venire sputata dal ferro. E’ stata una gara divertente, spettacolare e vibrante, in cui i due quintetti si sono fronteggiati a viso aperto, scavalcandosi e ritrovandosi vicendevolmente per tutto l’arco dei 40 minuti.

Statistiche alla mano, non c’è stata grossa differenza tra i due quintetti; balza agli occhi solo la circostanza che i locali siano andati in lunetta quasi il doppio delle volte degli ospiti (15 contro 29). Alle buone prestazioni di Hanlan (25 punti, 4 rimbalzi e 4 assist), Cauley-Stein (17 punti e 8 rimbalzi) e Moretti (16 punti, 6 rimbalzi e ben 11 assist) hanno fatto da contraltare le prove sugli scudi di Gentile (19 punti, 10 rimbalzi e 4 assist), Strelnieks (16 punti, col 100% da due e ai liberi ed il 40% da tre), Pinkins (14 punti) e Robinson (13 punti), che però non sono bastati per incamerare i due punti in palio, aggiudicati dalla formazione lombarda.

L’articolo Givova battuta da un tiro libero nel finale proviene da La Città di Salerno.

Read More La Città di Salerno 

Print Friendly, PDF & Email

44total visits,1visits today